Rende possibile il rilevamento di anomalie embrionali o fetali di qualsiasi tipo. I risultati raggiunti con le tecniche citogenetiche, biochimiche e ad ultrasuoni ad alta risoluzione consentono di diagnosticare prenatalmente l’80% dei difetti congeniti.